"America's Next Top Model" Cycle 22 Premiere Party Presented By OPPO And NYLON

Oppo R9 ed R9 Plus finalmente svelati, anche se quel design ha un che di già visto… (foto)

Nicola Ligas

È l’ormai noto ente di certificazione cinese TENAA a svelarci l’aspetto dei nuovi top di gamma Oppo, nello specifico Oppo R9 ed Oppo R9 Plus, ritratti in foto da tutte le angolature, per svelarci così un design che inizia ad essere davvero troppo comune.

Sarà anche per il colore scelto, bianco davanti ed oro sulla scocca metallica, ma è difficile non trovare un che di già visto, tanto per usare un eufemismo, nel design dei due smartphone, che di certo non brilla per originalità. Ma lasciamo perdere l’estetica, che potrete osservare nella galleria a fine articolo, e concentriamoci invece sulle caratteristiche tecniche di Oppo R9 ed R9 Plus.

A dispetto infatti del loro aspetto assai simile, ci sono comunque delle differenze tecniche, a cominciare dalle dimensioni: Oppo R9 sarà un 5,5” full HD mentre R9 Plus si spingerà fino a 6”, sempre full HD e sempre AMOLED in entrambi i casi. Cambia un po’ anche lo spessore: 6,5 mm per il più piccolo e 7,4 mm per il secondo, che resta comunque piuttosto sottile.

LEGGI ANCHE: Oppo presenta il super VOOC

Oppo R9 è inoltre equipaggiato con un SoC octa-core a 1,95 GHz, mentre Oppo R9 Plus ne ha uno da 1,8 GHz: difficile dire se siano MediaTek (Helio X10?) o Qualcomm (Snapdragon 652?), ma in ogni caso non dovrebbe trattarsi di processori da top di gamma. Entrambi gli smartphone saranno in compenso dotati di 4 GB di RAM, ma la memoria interna è invece di 32 GB per Oppo R9 e di 64 GB per R9 Plus, espandibile fino a 128 GB per ambedue.

Anche la fotocamera posteriore è la stessa per i due R9, una 16 megapixel della quale non abbiamo troppi dettagli, ma che ci aspettiamo di qualità. Logicamente diverse invece le batterie, da 2.850 mAh per il primo e da 4.120 mAh per il secondo. Ulteriori punti comuni sono il lettore di impronte frontale, il supporto dual SIM, la ricarica rapida VOOC (speriamo sia quella ultra rapida presentata all’MWC) e la presenza di Android 5.1 Lollipop, almeno per ora.

Nel complesso il quadro non è di quelli che ti fanno saltare dalla sedia, ma Oppo potrebbe avere ulteriori frecce nella faretra di questi due smartphone, che potrebbero essere svelate a breve.

Foto di copertina: Getty Images

Via: Android Headlines