booyah head

Le videochiamate arrivano su WhatsApp, grazie all’app Booyah! (foto)

Leonardo Banchi

Le chiamate audio tramite WhatsApp, nonostante la trepidante attesa e l’iniziale entusiasmo che ha spinto molti utenti ad assillare amici, parenti e sconosciuti pur di farsi attivara la funzionalità, non sono state in realtà la rivelazione che ci si aspettava, e non hanno certo fatto dimenticare le chiamate tradizionali allo stesso modo in cui i messaggi istantanei hanno quasi fatto scomparire gli SMS. Nonostante questo, Whatsapp è già pronto a riprovarci con le videochiamate, ma c’è chi lo ha preceduto.

A vincere la gara è stata Booyah!, un’applicazione che sfruttando gli account ed i contatti di WhatsApp per accedere al servizio ed inviare gli inviti vi permetterà di effettuare videochiamate con un contatto o un gruppo di persone in modo del tutto gratuito.

Semplici come Whatsapp, senza Whatsapp

Prima di cominciare è necessaria una premessa: Booyah! (in italiano chiamata “Urrà!”) non è assolutamente legata a WhatsApp, ed utilizza il servizio di messaggistica soltanto per l’autenticazione degli utenti e l’invio dei link per accedere alle videochiamate. Utilizzarla è infatti molto facile: dovrete semplicemente aprire l’applicazione, avviando così di fatto la videochiamata, ed invitare gli utenti o i gruppi che desiderate inviando loro un messaggio tramite l’apposito pulsante.

LEGGI ANCHE: WhatsApp supporta finalmente l’invio di documenti, ma solo in parte

Cliccando sul link ricevuto, ogni utente che abbia l’applicazione installata sul proprio smartphone verrà così inserito all’interno della videochiamata, e potrà iniziare a parlare con voi sfruttando la fotocamera (anteriore o posteriore) del proprio dispositivo. Chi non avesse l’app installata, invece, verrà diretto sull’apposita pagina del Play Store.

Le videochiamate sono piuttosto fluide, ovviamente per quanto compatibile con la qualità della linea alla quale siete collegati. In particolar modo se si tratta di una chiamata fra sole due persone, però, non dovreste avere particolari problemi ad effettuarla utilizzando una rete WiFi (consigliata) o una buona connessione mobile.

Download gratuito

Booyah! è disponibile gratuitamente sul Play Store, e nonostante la possibilità di effettuare chiamate video non sia sicuramente una novità (qualcuno ha detto Skype?), il fatto di poter utilizzare l’app senza bisogno di registrazione è sicuramente un elemento che potrà convincere qualche utente ad affidarsi a questo servizio. Ovviamente… in attesa dell’arrivo delle vere videochiamate su WhatsApp!

Google Play Badge