Remix OS per PC

Remix OS per PC beta disponibile: come installarla in dual-boot con Windows (video)

Nicola Ligas -

Dopo un periodo di prova in cui la potevamo installare su una pendrive, Remix OS per PC arriva da oggi con la sua prima beta ufficiale, che potrete installare anche sul disco del vostro PC in dual-boot con Windows (ma se non volete potete sempre sfruttare pennine USB, fino a 64 GB).

Chiariamo subito che l’installer di Remix OS per PC supporta solo Windows 7 e successivi, anche se Jide ha promesso che una versione per Mac è in arrivo. Inoltre la nuova versione del sistema operativo supporta gli aggiornamenti OTA, quindi una volta installata sarà facile tenerla sempre al passo con le ultime versioni.

LEGGI ANCHE: Remix OS per PC, la nostra prova (video)

È stato inoltre aggiunto il pieno supporto full HD in Netflix e YouTube, per rendere le due app senz’altro più utili, ma in ogni caso non c’è ancora accesso al Play Store, dato che Remix OS non è certificata da Google (potete ovviare scaricando il pacchetto in questo thread su XDA che funzionava anche per la alpha, mentre qui trovate anche una video guida).

Vediamo quindi come installare Remix OS sul vostro PC, fermo restando che se voleste provarlo da pennina USB vi basterà seguire la guida che realizzammo a suo tempo, usando i nuovi file che trovate sul sito di Jide.

Come installare Remix OS per PC Beta su HDD / SSD in dual-boot con Windows

  1. Scaricate l’ultima versione di Remix OS (assicuratevi di prendere quella corretta per il vostro hardware) e scompattatela.
  2. Eseguite il Tool.exe di installazione e selezionate alle voci TypeDrive in basso la posizione corretta della vostra memoria di massa. Cliccate poi sul pulsante Browse per selezionare il file ISO di Remix OS che avete scompattato al punto precedente (qualcosa del tipo Remix OS for PC_x86_64-B2016xxxxxx.iso), ed al termine premete su OK per avviare l’installazione.
  3. Aspettate il termine dell’installazione senza interrompere l’alimentazione, ed al successivo riavvio avrete al boot le opzioni per avviare Windows o Remix OS per PC. Selezionate quest’ultimo ed aspettate a lungo (più di un quarto d’ora): in questa fase verrà creata una partizione da 8 GB in cui sarà effettivamente installato il nuovo sistema operativo. (Se voleste maggiore memoria, potete provare a seguire questa guida su XDA, a vostro rischio.)
  4. Al termine il sistema si riavvierà e potrete usare Remix OS. Se vorrete passare da questo a Windows, vi basterà riavviare e selezionarlo dal menù di avvio.

Come disinstallare Remix OS per PC

Se voleste rimuovere Remix OS per PC, vi basterà eseguire nuovamente l’installer da Windows, e questo si accorgerà che Remix OS è già installato, offrendosi anche di rimuoverlo. Al termine vi chiederà di installare una nuova ISO, ma a quel punto basta chiudere l’app e non avrete problemi.

Se poi non aveste l’installer a portata di mano, vi basterà aprire il File Explorer di Windows, spostarvi nella cartella C:\Remix OS\ (o dove si è installato), ed eseguire il programma UninstallRemixOS.exe che rimuoverà l’OS, resettando anche le opzioni di boot e cancellando la maggior parte dei file in questa stessa cartella, che poi, dopo aver riavviato per assicurarvi che sia tutto a posto, potrete procedere a rimuovere manualmente.

Via: Liliputing
guidaJidevideo