blinq head

BLINQ, l’app per incontri che vi dirà quanto siete “hot” (foto)

Leonardo Banchi

Le applicazioni per incontrare nuove persone, basate su un sistema “a doppia approvazione” come quello di Tinder non sono certamente una novità, ma il continuo nascere di nuove alternative simili è un evidente segno del successo che esse riescono a riscuotere fra gli utenti.

Se anche voi amate conoscere nuove persone con queste app, però, sapete sicuramente quanto una foto profilo efficiente sia utile per farsi notare dagli altri utenti: ecco perché non potrete fare a meno di apprezzare l’idea di BLINQ, un’app per incontri che in collaborazione con ETHZ Zurich ha realizzato un sito web che, analizzando la vostra foto, indovinerà la vostra età stimando il vostro grado di “attrattività”.

Scegliete la vostra foto migliore

Se avete intenzione di installare BLINQ (o una qualunque altra app simile), potete quindi fare un salto su howhot.io prima di creare il vostro profilo, ed effettuare l’upload delle foto che pensate di utilizzare per presentarvi agli altri: il sito le analizzerà, indicandovi poi quanto siete “hot” secondo una scala che va da un modesto “Hmm…” fino ad un travolgente “Godlike”.

LEGGI ANCHE: Bumble, il rivale di Tinder sbarca su Android ed in Italia

L’app di BLINQ si attiene invece ai più tradizionali canoni delle app per gli incontri: potrete infatti scorrere i profili degli altri utenti e mostrare approvazione o meno scorrendo verso destra o sinistra. Quando l’interesse sarà reciproco, avrete finalmente la possibilità di iniziare una chat.

A questo si aggiungono poi le funzionalità “InstaConnect”, che vi permette di scoprire quali vostri match si trovano nel vostro stesso locale, e “HotSpot”, che vi indicherà i locali e bar più in voga della vostra città.

Download gratuito

BLINQ è disponibile gratuitamente sul Play Store, mentre il sito howhot.io è, ovviamente, accessibile liberamente anche senza bisogno di registrarsi all’app. Cosa ne pensate di questa idea? Vorreste farvi valutare da una intelligenza artificiale pur di avere successo sui social network? Fatecelo sapere nei commenti!

Google Play Badge

Grazie a Giuseppe per la segnalazione