Intel Atom X3 Android desktop -9

“Continuum per Android” mostrato da Intel: la nostra anteprima MWC 2016 (foto e video)

Cosimo Alfredo Pina -

Intel la chiama “Big Screen Experience“, ma se dicessimo Continuum per Android probabilmente capireste subito meglio di cosa stiamo parlando. Si tratta di un progetto portato avanti da Intel e basato sull’architettura SoFIA (Smart or Feature Phone with Intel Architecture), che grazie al SoC Atom X3 e ad un’opportuna versione modificata di Android, consente di eseguire un desktop Linux basato su Debian, una volta collegato lo smartphone ad un monitor esterno.

In mostra al Mobile World Congress c’era solo un prototipo realizzato da Foxconn, ma al momento Intel non ha partner ufficiali per la commercializzazione di questo suo interessante progetto, che tra l’altro è desinato più ai mercati emergenti che non al nostro, essendo l’Atom X3 un processore ad essi dedicato.

LEGGI ANCHE: Microsoft Continuum, la nostra prova

A dispetto di questo, e del fatto che lo smartphone sia accompagnato da 2 soli GB di RAM e 16 GB di archiviazione, il sistema sembra girare piuttosto velocemente, anche se il set di applicazioni disponibili in modalità desktop è piuttosto limitato, ed in tale modalità non potrete continuare ad usare lo smartphone stesso, se non da un’apposita finestra sul monitor esterno (il video qui sotto chiarirà meglio)

Si tratta di un esperimento insomma, che progredirà solo se ci sarà reale interesse nei suoi confronti, ma non è da escludere che in futuro Android possa davvero offrire funzionalità simili a Continuum, o almeno è quello che speriamo noi e buona parte della comunità. Nell’attesa potete farvi un’idea con la nostra anteprima che abbiamo realizzato al MWC 2016.

anteprimaintelMWC