TWRP nuova grafica

La recovery TWRP arriva alla versione 3 con un nuovo tema ed un nuovo terminale (foto)

Andrea Centorrino

TWRP non ha bisogno di presentazioni, ma ne faremo comunque una molto breve: si tratta di una delle recovery più conosciute nel panorama del modding Android, e a ragione. La versione 3.0.0 appena rilasciata porta con sé diverse novità, che dimostrano ancora una volta l’impegno del TeamWin in questo progetto.
Il changelog per questa versione è abbastanza lungo:

  • Nuovo tema: molto più moderno e più bello (by z31s1g)
  • Emulatore True Terminal: include le frecce direzionali, tab e completamento con tab, ecc. (by _that)
  • Traduzione: non sarà perfetta, e alcune lingue che richiedono font grandi (come quelle cinesi e giapponesi) non saranno disponibili su tutti i dispositivi. Inoltre, alcune lingue potrebbero essere state tradotte solo parzialmente. Sentitevi liberi di inviare altre traduzioni alla pagina Gerrit di OminiROM (by Dees_Troy)
  • Flash di parti di immagini: su alcuni dispositivi potrete eseguire il flash di alcune parti delle factory image grazie all’interfaccia di TWRP (by HashBang173)
  • Supporto alla memoria estesa di alcuni dispositivi: TWRP può adesso decriptare la partizione di memoria estesa di Marshmallow
  • Grafica rivista: adesso è più in linea con quella di AOSP, con supporto alle grafiche di adf e drm (by Dees_Troy)
  • Il prompt di SuperSu non apparirà più se è installata una ROM basata su Marshmallow
  • Aggiornati exfat, exfat fuse, dosfstools (by mdmower)
  • Aggiornata la base AOSP alla 6.0
  • Risoluzione di molti bug ed altri miglioramenti

LEGGI ANCHE: OmniROM: ecco le prime nightly basate su Android Marshmallow!

La nuova versione ha un’interfaccia grafica più accattivante, ed un gestore dei temi più intelligente: nel caso in cui rilevasse l’incompatibilità di un tema, imposterebbe automaticamente quello predefinito piuttosto che bloccarsi. Le novità introdotte in questa versione sono tante, e vanno presi in considerazione possibili problemi: vi consigliamo di tenere una precedente versione di TWRP a portata di mano, nel caso in cui doveste eseguire nuovamente il flash.

Fonte: Android Police