Remember The Milk head

Remember The Milk si ricorda che siamo nel 2016, e si aggiorna con tante novità (foto)

Andrea Centorrino -

Quando ancora il Play Store era noto come Android Market, Rembember The Milk era già fra le app più scaricate della sua categoria (quella delle to-do list, ovvero degli elenchi delle cose da fare): l’app aveva da tempo bisogno di una “svecchiata”, arrivata finalmente con la nuova versione 4.0.17.

Le novità introdotte sono parecchie:

  • Sottoelenchi: dividi le tue cose da fare in pezzi più piccoli e più facili da gestire
  • Riordinamento drag and drop: trascina le tue cose da fare per riordinarle come preferisci
  • Tag colorati: per rendere il tuo elenco più ordinato e colorato
  • Condivisione rinnovata: condividi i tuoi elenchi e affida compiti ad altri più velocemente
  • Notifiche: ricevi una notifica quando qualcuno condivide un elenco o ti affida un compito
  • Reminder individuali: imposta delle notifiche differenti per ogni compito
  • Ordinamento avanzato: ordina e raggruppa le cose da fare come preferisci
  • Date di inizio: fissa una data per quando devi iniziare un compito
  • Lavora offline: tieni traccia delle tue cose da fare senza una connessione ad Internet

LEGGI ANCHE: Google Keep vi permette di condividere i vostri disegni

L’interfaccia grafica, “ottimizzata” anche per tablet, si arricchisce di elementi in Material Design, pur non sposandolo appieno. È stato rivisto anche il piano di abbonamento, che ora passa a 40$ annuali (circa 36€: chi ha già sottoscritto un abbonamento non dovrebbe vedere rincari sino ad agosto 2017). Se ancora non conosceste quest’app, potrete scaricarla gratuitamente cliccando sul badge sottostante.

Google Play Badge

 

Fonte: Android Police