Migliori app esclusive Android

5 ottime app che non troverete su iPhone

Giuseppe Tripodi -

Il MWC si avvicina: durante la fiera di Barcellona conosceremo il futuro degli smartphone Android e, a circa un mese dopo, arriverà l’evento Apple in cui conosceremo il nuovo smartphone da 4″ che dovrebbe chiamarsi iPhone 5se.

Con questo nuovo modello, si amplierà la scelta di smartphone della mela, che vanno sempre più incontro alle esigenze degli utenti. Tuttavia, ci sono una serie di app che gli utenti iOS non potranno mai avere (o, almeno, non a breve): ne abbiamo selezionate cinque (escludendo volontariamente i vari launcher e file manager) tra le migliori app Android e ve le proponiamo di seguito per far innervosire i vostri amici con iOS.

Tasker

Primo in elenco non poteva che essere Tasker, l’automatizzazione fatta app. Probabilmente questo software non ha bisogno di presentazioni, ma facciamo comunque un po’ di presentazioni: Tasker ci permette di automatizzare un grandissimo numero di azioni, che si attivano quando si verificano determinate condizioni. Ci sono tantissimi inneschi disponibili, è possibile impostare azioni singole o loop, nonché creare una scena che racchiuda più condizioni. Tasker supporta anche plugin di terze parti e le combinazioni sono davvero, davvero infinite.

  • Pro: Infinite possibilità di automazione
  • Contro: Interfaccia grafica da aggiornare
  • Prezzo: 2,99€

Google Play Badge

 

Cerberus

Apple avrà anche il suo Trova il mio iPhone, ma non c’è antifurto per smartphone che regga il confronto con Cerberus. Quest’app ci permette di eseguire tantissime azioni da remoto, tramite un comando via web o SMS: è possibile localizzare il dispositivo, scattare una foto, registrare l’audio, eseguire un allarme e tanto altro. Inoltre, possiamo configurare il SIM checker che verifica che la SIM nello smartphone sia la nostra e, in alternativa, invia un SMS ai numeri che abbiamo impostato. Infine, è possibile impostare un AutoTasker, che esegue delle specifiche azioni in condizioni particolari (ad esempio invia la posizione per mail se lo smartphone ha meno del 10% di batteria e si trova in un luogo non riconosciuto).

  • Pro: In assoluto il miglior antifurto per smartphone
  • Contro: Nulla da segnalare
  • Prezzo: 4,99€ (prima settimana gratis)

Google Play Badge

 

AirDroid

AirDroid è un grande strumento che ci permette di controllare lo smartphone da PC: accedendo all’apposito portale web (o tramite client desktop) abbiamo un gran numero di strumenti a nostra disposizione. Direttamente da PC possiamo inviare messaggi, eseguire screenshot, riprodurre musica, trasferire file, scattare foto e tanto, tanto altro. Un must-have per chi ama controllare tutto da remoto.

  • Pro: Tantissime azioni da eseguire in remoto, app unica nel suo genere per completezza
  • Contro: Nulla da segnalare
  • Prezzo: Gratis con funzioni limitate (in abbonamento pacchetti annuali da 19,99€)

Google Play Badge

LEGGI ANCHE: Migliori app Android per accessori e altri dispositivi

Muzei Live Wallpaper

Gli sfondi animati esistono anche su iPhone, ma Muzei è l’app che dimostra le estreme possibilità di personalizzazione di Android. Questo software imposta ogni giorno uno sfondo diverso, prelevandolo da una serie di opere d’arte selezionate dall’autore, Roman Nurik. Tuttavia, esistono tantissimi pacchetti di terze parti che possono arricchire la nostra esperienza con Muzei: abbiamo il pacchetto di sfondi con i paesaggi, quello con immagini della NASA, con foto del National Geographic e così via.

  • Pro: Il massimo per chi ama cambiare sfondo ogni giorno
  • Contro: Nulla da segnalare
  • Prezzo: Gratis

Google Play Badge

ADV Registratore Schermo

Registrare lo schermo può essere particolarmente utile in tantissimi contesti: mostrare ad un parente meno esperto come eseguire un’operazione, salvare il gameplay di un gioco e così via. Su iPhone per registrare quanto avviene sul display è necessario collegare il dispositivo ad un PC dotato di QuickTime; al contrario, su Android è molto più semplice: basta un’app (a patto di avere almeno Android 5.0). Tra le tante disponibili sul Play Store, vi consigliamo ADV Registratore Schermo, che spicca per semplicità d’uso e per qualche chicca interessante, come la possibilità di scrivere sullo schermo o utilizzare la fotocamera frontale durante la registrazione.

  • Pro: Tra le app più immediate per registrare lo schermo
  • Contro: Nulla da segnalare
  • Prezzo: Gratis

Google Play Badge