MediaTek-Helio-X20-SoC

Ecco la roadmap dei processori MediaTek per il 2016: problemi di surriscaldamento all’orizzonte?

Nicola Ligas

Una roadmap quasi completa dei SoC MediaTek previsti per il 2016 (escluso solo l’ultimo trimestre dell’anno) è appena trapelata, consentendoci così di avere un quadro più completo su quella che sarà l’offerta del chip maker per l’anno in corso.

Entro fine marzo dovrebbe quindi arrivare Helio X20, un deca-core con architettura tri-cluster realizzato con processo costruttivo a 20 nm ed in grado di gestire display fino a 2.560 x 1.600 pixel, sensori fino a 25 megapixel, video in 4K ed LTE Cat.6.

Nel Q2 2016 sarà invece la volta dei MediaTek MT6750 ed MT6737, destinati alla fascia entry-level. Il primo è un octa-core Cortex-A53 fino a 1,5 GHz con fotocamere fino a 16 megapixel, schermi fino al full HD ed LTE Cat.6; il secondo è un quad-core Cortex-A53 con schermi fino da HD, sensori da 13 megapixel ed LTE Cat.4

Infine abbiamo il più sconosciuto, finora, Helio P20, che dovrebbe essere un octa-core Cortex-A53 realizzato addirittura a 16 nm, con supporto a schermi fino al full HD, fotocamere fino a 24 megapixel ed LTE Cat.6.

LEGGI ANCHE: Gli smartphone cinesi sono sempre più presenti sul mercato

La tabella parla chiaro, ma questo non significa che non possano esserci ritardi. Fonti cinesi riportano infatti che Helio X20 soffrirebbe di problemi di surriscaldamento e che per questa ragione il suo lancio potrebbe essere posticipato, al punto che nomi di spicco come HTC, Xiaomi e Lenovo si sarebbero già tirati indietro dal realizzare fin da subito smartphone basati su questo SoC.

MediaTek nel 2016 come Qualcomm nel 2015 con Snapdragon 810? Troppo presto per dirlo con certezza, ma considerando i tempi di questa roadmap, non dovrebbe mancare molto prima di scoprire se ci sia qualcosa di vero sotto.

Via: GizChinaFonte: GizmoChina