Nexus Final

I Nexus potrebbero diventare gli iPhone di Google

Nicola Ligas

Gli smartphone Nexus sono sempre un po’ stati considerati come gli iPhone del mondo Android, ma in realtà non è così, perché Google si è occupato al più del loro sviluppo software, ma non hardware. Le cose potrebbero però essere destinate a cambiare, e BigG sarebbe pronto a fare di più la Apple della situazione.

A riportarlo è The Information, che non chiarisce però quando questa rivoluzione dovrebbe aver luogo: HTC dovrebbe ancora produrre i Nexus del 2016, ma questa potrebbe essere appunto l’ultima volta che il nome Nexus sarà accostato a quello di un brand famoso.

LEGGI ANCHEApple Pay, Android Pay, Samsung Pay: confrontiamo i tre sistemi di pagamento mobile (foto)

Sundar Pichai avrebbe infatti già comunicato a “colleghi ed esterni” che Google vorrebbe maggior controllo sulla serie Nexus, per competere più direttamente con Apple nel mercato high-end, dove la mela domina e dove Apple sta cercando sempre più di tagliare fuori le fonti di reddito per Google. I Nexus non è che fossero nati proprio per questo scopo, ma il mercato modifica le esigenze, e questo potrebbe essere uno di quei casi.

Difficile quindi al momento avere una qualche certezza in merito, anche perché potrebbe trattarsi di una cosa che impiegherà più di un anno a concretizzarsi, e tutti nel frattempo si saranno dimenticati di questo primo report. Certo è che la storia recente, con Pixel C, ci insegna che quando Google fa le cose in casa non per forza di cose le fa bene, quindi sinceramente non siamo sicuri se augurarci o meno l’avverarsi di queste ipotesi.

Via: Droid LifeFonte: The Information