Samsung-logo-final-1280x694

Ci saranno solo due Galaxy S7 (non in senso letterale!)

Nicola Ligas

Nel corso degli ultimi mesi si sono rincorse tante voci riguardo Galaxy S7 e le sue varianti, e tante altre arriveranno prima dell’annuncio ufficiale, ipotizzato al Mobile World Congress di Barcellona, intorno al 21 febbraio. Abbiamo parlato infatti di Galaxy S7 edge, Galaxy S7 edge+ ed anche Galaxy S7 Plus, ma stando ad Evan Blass, al secolo @evleaks, alla fine ne sarebbero rimasti solo due: Galaxy S7 e Galaxy S7 edge.

Al contrario dell’anno passato infatti, questi due modelli dovrebbero differire anche nelle dimensioni e non solo nell’estetica, con Galaxy S7 edge che in pratica andrebbe a rimpiazzare Galaxy S6 edge+, con i suoi 5,5”, e Galaxy S7 che invece rimarrebbe sempre da 5,1”.

LEGGI ANCHE: Galaxy S7 ed S7 edge dovrebbero essere così

Evan rivendica anche l’autenticità del suo report che trovate qui sopra, che dipinge due smartphone molto interessanti, con batterie più generose del passato, espansione di memoria via microSD, impermeabili, con fotocamera con f/1.7 e schermo always-on. Samsung sembra insomma aver limato tutte le residue critiche dell’anno passato, confezionando due prodotti distinti e completi: vedremo se sarà davvero così, perché comunque la descrizione sommaria non rimpiazza l’esperienza dal vivo, ma le premesse fanno ben sperare.