Bluboo Picasso

Bluboo Picasso: lo smartphone “amico degli occhi” arriverà a marzo

Nicola Ligas

Bluboo svela un altro piccolo tassello del suo misterioso smartphone Picasso, che vuole proteggere i nostri occhi dalla luce blu. Come spiegato dall’azienda infatti, la luce blu, ampiamente utilizzata negli schermi di oggigiorno, è rappresentabile da un’onda corta ad alta energia capace di passare attraverso la retina. Se gli occhi vi sono esposti per lungo tempo, questo potrebbe portare ad un eccessivo affaticamento; o almeno così spiega il “medico Bluboo”.

La soluzione starebbe nel display di Picasso, appositamente studiato per schermare oltre il 99% dei raggi UV, e dotato anche di una superficie molto idrofobica e di tecnologia on-cell, per immagini più vicine alla superficie touch, e quindi più “vive”.

LEGGI ANCHE: Bluboo Picasso: caratteristiche complete

A parte questi dettagli oculistici, l’azienda annuncia anche che lo smartphone sarà disponibile da marzo ad un prezzo non ancora specificato, e confermando che al suo interno troveremo il SoC MediaTek MT6580, un quad-core Cortex-A7 a 32-bit, ormai destinato alla fascia bassa. Ulteriori dettagli, nella prossima puntata di medicina 33.

Fonte: Bluboo
BlubooBluboo Picasso