google-chrome-final

Provate subito Brotli, il nuovo algoritmo di compressione che rende Chrome più veloce

Lorenzo Quiroli

Ieri vi abbiamo presentato Brotli, un nuovo algoritmo di compressione che il team di Google adotterà su Chrome consentendo migliori prestazione e anche un al momento non quantificabile risparmio di batteria e di dati web.

In attesa del suo arrivo nella versione stabile del browser di Google, potete già attivarlo e sperimentarne i risultati su Chrome dev (versione 49), abilitandolo dopo aver inserito nella omnibar chrome://flags/#enable-brotli.

LEGGI ANCHE: Che cos’è Brotli?

Se non lo avete ancora installato potete scaricare Chrome dev per Android dal badge per il download qui sotto, tenendo conto che trattandosi di una versione sperimentale non sarà immune da bug.

Google Play Badge

Fonte: Marco Pedrazzoli