Mobile World Congress 2015 - Day 2

Huawei P9 si farà in 4 per voi, ma solo fino ad un certo punto

Nicola Ligas Huawei P9 dovrebbe arrivare in quattro versioni diverse, una delle quali con dual-camera posteriore.

Un tempo i top di gamma erano tali perché unici nella line-up di ogni produttore, ma le mode cambiano, e le nuove tendenze vogliono che di uno stesso modello ci siano più varianti. Se quindi da una parte avremo tanti Galaxy S7, Huawei non sembra voler essere da meno, con ben 4 possibili variazioni sul tema di Huawei P9.

Questi 4 modelli hanno tutti in comune una cosa, o meglio non ce l’hanno: nessuno di questi si spingerebbe fino alla risoluzione QHD, che Huawei considera ancora eccessiva. Evidentemente Nexus 6P è stata un’eccezione voluta da Google, ma non dall’azienda cinese.

A fianco del “normale” Huawei P9, dovremmo avere il più economico P9lite, ed il più generoso P9max, un po’ come già successo lo scorso anno con P8, anche se P8max sembra fosse considerato come un modello separato da parte dell’azienda. Infine dovremmo avere uno Huawei P9 “premium”, il cui nome è ancora tutto da verificare, ma che dovrebbe offrire uno schermo lievemente più grande del modello base (ma senza raggiungere i vertici di P9max), più RAM (i famosi 6 GB?) e più memoria interna, oltre ad una doppia fotocamera posteriore (già intravista), non presente nel modello base.

LEGGI ANCHEHuawei P9 è forse passato da Geekbench?

Quest’ultima dovrebbe essere in pratica una versione migliorata di quella introdotta per la prima volta su Honor 6+, e dovrebbe consistere di due sensori da 12 megapixel, per consentire effetti di refocus post-scatto, simulare variazioni di diaframma ed effetti aggiuntivi finora mai visti su smartphone Huawei.

Non aspettatevi però di vedere Huawei P9 al Mobile World Congress, perché lo smartphone sarà svelato solo diverse settimane dopo. A proposito dell’MWC però, è lì che potremmo vedere il convertibile simil-Surface Book su cui Huawei starebbe lavorando, dispositivo piuttosto curioso, del quale però sappiamo ancora pochissimo, ma che sembra essere più concreto di come non avremmo pensato in prima battuta.

Foto: Getty Image

Fonte: VentureBeat
huawei p9