Motorola Lenovo final

Motorola smentisce ancora Lenovo: niente lettore di impronte né display da 5” per tutti

Nicola Ligas

Le dichiarazioni rilasciate da Chen Xudong, un importante dirigente Lenovo, qualche giorno fa, sono di quelle etichettabili come “sono stato frainteso,” o almeno questo è ciò che vuol dare ad intendere Motorola. Dimenticate quindi il pensionamento anticipato di Moto G o Moto E, e dimenticate anche il fatto che Motorola nel 2016 includa un lettore di impronte su tutti i suoi smartphone, o che questi ultimi abbiamo schermi da almeno 5 pollici in su.

Xudong si stava riferendo a prodotti specifici per il mercato cinese:” questa è la giustificazione data da Motorola, che non vuole quindi far illudere i propri potenziali clienti di qualcosa che poi non ci sarà.

LEGGI ANCHEMotorola: “la notizia della mia morte è fortemente esagerata”

L’azienda rimanda poi ad un non precisato momento nel futuro in cui sarà pronta a svelarci maggiori informazioni sulla sua line-up 2016, che quindi potrebbe non differire in modo radicale da quanto visto finora. È comunque chiaro che un qualche riassetto sia in corso tra Motorola e Lenovo, e quest’ultima avrà senz’altro la proverbiale “ultima parola”, pertanto restiamo ancora piuttosto incerti su cosa aspettarsi di preciso dalle due aziende.

Fonte: Phandroid