Xiaomi-Redmi-Note-3-Pro

Xiaomi Redmi Note 3 diventa Pro, grazie a Snapdragon 650 e fotocamera da 16 megapixel

Nicola Ligas -

Non paga del nuovo e interessante Redmi 3, Xiaomi rinnova anche la serie Redmi Note, annunciando Redmi Note 3 Pro, una variante lievemente più potente del medesimo smartphone presentato lo scorso novembre.

Vediamo quindi le caratteristiche tecniche di Xiaomi Redmi Note 3 Pro, prima di un virtuale confronto col fratello.

  • Schermo: 5,5” IPS full HD
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 650 hexa-core (precedentemente noto come Snapdragon 618)
  • RAM: 2 / 3 GB LPDDR3
  • Memoria interna: 16 / 32 GB
  • Fotocamera posteriore: 16 megapixel f/2.0 con PDAF e LED flash dual tone
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel f/2.0
  • Connettività: 4G LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2.4 / 5 GHz), Bluetooth 4.0, GPS + GLONASS
  • Peso: 164 grammi
  • Dimensioni: 150 x 76 x 8,65 mm
  • Batteria: 4.000 mAh con fast charging
  • OS: MIUI 7 basata su Lollipop

Xiaomi rinnova insomma il SoC dello smartphone, passando da MediaTek a Qualcomm, ed esaltando la fotocamera posteriore, che da 13 megapixel sale a 16, in grado anche di catturare video in slow motion a 120fps.

LEGGI ANCHE: Redmi 3 già in pre-ordine

Per il resto la sostanza dello smartphone cambia poco, soprattutto a livello estetico, con scocca metallica e lettore di impronte digitali sul retro.

Disponibilità e prezzo – Piccolo rincaro per Redmi Note 3 Pro rispetto al precedente modello. Lo smartphone, che sarà disponibile in Cina dal 17 gennaio nei colori Dark Grey, Silver e Champagne Gold, costa infatti 999 yuan, circa 140€ (10 in più del Redmi Note 3), per il modello da 2 GB / 16 GB. Purtroppo non abbiamo informazioni su disponibilità e prezzo della variante da 3 GB / 32 GB, ma se consideriamo il prezzo di 1099 yuan di Redmi Note 3, possiamo supporre 1199 yuan, ovvero 170€, per questa versione.

Via: Fonearena
Xiaomi Redmi Note 3 Pro