Motorola Logo Final

Lettore di impronte e schermo da almeno 5” per i Motorola 2016, ma c’è l’ombra dell’addio a Moto G

Nicola Ligas

Motorola ha confermato due elementi che contraddistingueranno tutta la propria line-up del 2016: la presenza di un lettore di impronte digitali, un sistema diventato nel giro di un anno quasi obbligatorio, ed il fatto che non ci saranno più smartphone “piccoli” come l’originale Moto X da 4,7”; tutti i nuovi Motorola avranno infatti uno schermo da almeno 5”.

Fin qui potremmo considerarle anche delle buone notizie, a meno che non foste alla ricerca di un Motorola un po’ più compatto, ma Chen Xudong, Vicepresidente Anziano di Lenovo, ha confermato anche ulteriori dettagli che non è detto siano forieri di positive novità.

Anzitutto il design di Motorola cambierà, per meglio adattarsi ai gusti dei clienti sia orientali che occidentali. Quanto e come cambierà non lo sappiamo, ma forse qualche indizio in merito in realtà già ce l’abbiamo.

LEGGI ANCHE: Motorola non morirà (forse)

Inoltre, gli smartphone Motorola, d’ora in poi, si concentreranno solo sul mercato high-end, lasciando ai Lenovo Vibe la fascia bassa. Da una parte questo potrebbe sembrare un elemento positivo, ma che ne sarà allora della fortunata serie Moto G? È forse questo l’annuncio della fine per una linea che ha (ri)reso celebre Motorola nel Mondo?

Mr. Xudong ha poi ha confermato che le interfacce di Lenovo e Motorola, ovvero la Vibe UI e Android stock (dato che Motorola ne personalizza molto poco l’aspetto), si uniranno in una nuova UI che sarà svelata l’anno prossimo 2017. Difficile dire ora come sarà questa interfaccia, ma considerando la profonda differenza tra le due, ci risulta davvero difficile immaginare un qualche punto di incontro, anche perché quella di Lenovo è una UI pensata principalmente per un pubblico orientale.

C’è insomma aria di novità in casa Lenovo, e queste novità potrebbero profondamente mutare la Motorola che abbiamo conosciuto (ed apprezzato – NdR) finora. Le avvisaglie ci sono, ma solo il tempo ci dirà come andranno le cose.

Via: AndroidbeatFonte: Tech Sina
Motorola Moto G (2014)

Motorola Moto G (2014)

confronta modello

Ultime dal forum:

Motorola Moto G (2015) 2GB

Motorola Moto G (2015) 2GB

confronta modello

Ultime dal forum: