poweramp

Poweramp resuscita con una alpha che lascia intravedere tante novità interessanti (download apk)

Nicola Ligas -

Poweramp è uno dei player audio Android più popolari, ma è da parecchio tempo che manca una bella major release che faccia parlare di sé, ma presto le cose cambieranno.

Gli sviluppatori hanno infatti rilasciato una prima versione alpha per Android 4.1+ (al momento solo per processori ARM, gli Intel arriveranno in seguito), di un aggiornamento che arriverà in futuro, che già porta con sé diverse novità, ma ne promette ancor di più prima dell’arrivo sul ramo stabile. La potete installare al di sopra della vostra eventuale versione 2.0 di Poweramp (acquisti e impostazioni rimarranno), ma è raccomandato fare prima un backup nelle impostazioni dell’app (alla voce “db”), soprattutto per evitare di perdere tutto casomai voleste tornare alla precedente release.

LEGGI ANCHELG Tone Infinim: i nuovi auricolari promettono design e qualità audio

Questa prima alpha si concentra sul migliorare l’engine audio e sulle opzioni di visualizzazione (per disabilitarle usate il drawer di destra), ma le sking al momento sono disabilitate dato che la UI cambierà e non ha senso stare a ricostruirle tutte ora.

Di seguito riportiamo il changelog di questa versione, davvero ampia, anticipandovi però che nella futura release stabile avremo anche miglioramenti per le album art, una nuova seek-bar a spettro, supporto DLNA e per alcuni servizi cloud, miglioramenti al sistema di info/tag, e novità grafiche, anche per tablet.

Quando Poweramp 3.0 sarà pronto ve lo faremo sapere, ma per adesso potete scaricare la alpha build 700 e provare le prime novità, ma occhio a segnalare anche i possibili bug in cui vi imbatterete.

Changelog Poweramp alpha build 700:

  • New audio engine
  • Poweramp now uses 32-bit float sample representation
  • Poweramp core DSP now uses 64-bit float internal math, helps a lot for accurate high amplification of basses
  • Reverb with presets, improved StereoX effects
  • Tempo control
  • MP3, aac, ogg vorbis, opus and other lossy formats now decoded directly to 32-bit float representaion (no intermediate conversions)
  • Opus, tak, mka, dsf, dff formats support
  • Poweramp now always properly fades in/out and ramps volume changes to avoid clicks and pops during any transitions (resume/pause/seek/etc.)
  • Poweramp now applies gapless smoothing between gapless tracks
  • Poweramp now always uses own resampler
  • Optional SoX very high quality resampler
  • Output Dithering options
  • OpenSL optimized output
  • Support for 3rd party plugins (DSP/Decoder/Output)
  • Visualizations
  • Full support for milkdrop presets
  • v1 and v2 (with shaders) presets supported. Support for v2 presets is best on OpenGL ES 3.0 enabled devices
  • Milkdrop presets can be loaded from sdcard and downloaded as APKs from Play
  • Support for 3rd party preset APKs
  • Spectrum visualizations
  • Main player right drawer for fast Equ/DSP/Visualizations access
  • Many other changes, more changes are planned
Fonte: Poweramp