Oukitel K4000 Pro - 6

K4000 Pro pianta i chiodi nel legno. Poi, siccome non sa cosa fare, li tira fuori! (video)

Nicola Ligas

Oukitel K4000 si era fatto conoscere per la sua “modalità martello“, dato che lo smartphone era stato usato per piantare chiodi nel legno. Il nuovo Oukitel K4000 Pro parte quindi da quella stessa sfida e cerca di fare anche meglio, spingendo i chiodi prima dentro e poi in fuori, ovvero colpendoli dal loro lato appuntito.

Il vetro di questo nuovo smartphone è infatti stato ulteriormente rinforzato rispetto al modello precedente, più di 3 volte in paragone, ed al contempo anche la batteria è passata da 4.000 a 4.600 mAh e grazie al caricabatterie incluso è in grado di raggiungere una carica completa in un massimo di 3 ore e mezzo.

LEGGI LA RECENSIONE: Oukitel K4000 (foto e video)

Ricordiamo che K4000 Pro è uno smartphone dual SIM da 5” HD (720 x 1.280 pixel) con SoC MediaTek MT6735P, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna espandibile, fotocamera da 13 megapixel sul retro e da 5 megapixel davanti, basato su Android 5.1 Lollipop, con interfaccia personalizzata dall’azienda. E oltre a questo è anche un aspirante martello.

OukitelOukitel K4000 Provideo