mondo connessioni chiamate estero

L’app che rende semplice telefonare dall’estero: Roaming Call Control (foto)

Leonardo Banchi

Se per lavoro o per piacere (ma vi auguriamo che sia soprattutto per questa ultima motivazione) vi trovate spesso a viaggiare all’estero, e avete necessità di rimanere in contatto telefonico con varie persone, probabilmente sapete quanto può essere difficile destreggiarsi con i prefissi telefonici internazionali. Roaming Call Control, però, vi aiuterà in questa ardua impresa!

Roaming Call Control è infatti un’app gratuita che riconoscerà quando vi trovate in un paese differente da quello nativo della SIM, e assisterà se proverete a chiamare un nuovo numero, o uno dei contatti in rubrica, senza specificare il prefisso internazionale corretto: all’avvio della chiamata vedrete infatti comparire un popup nel quale potrete selezionare il paese di destinazione, ed ottenere così una correzione automatica del numero digitato.

LEGGI ANCHE: Il Parlamento Europeo conferma: niente più costi di roaming dal 2017

Il vantaggio principale di Roaming Call Control è sicuramente quello di non necessitare di nessun tipo di configurazione: la capacità di riconoscere automaticamente la modalità roaming, infatti, la rende subito pronta a funzionare appena installata. Tuttavia, se volete metterla alla prova senza dover andare apposta all’estero, potete attivare una “modalità debug” dalle impostazioni che forzerà per l’app nella modalità roaming.

Download gratuito

Roaming Call Control è distribuita gratuitamente, ma effettuando un acquisto in-app dal prezzo di 1,12 € potrete ottenere la rimozione della pubblicità, oltre alla possibilità di impostare un paese di destinazione predefinito verso il quale inoltrare le telefonate, senza bisogno di selezionarlo ogni volta dal popup.

Google Play Badge