streaming app pubblicità

Google pubblicizzerà le app facendovele provare per 60 secondi

Lorenzo Quiroli

Quale miglior modo per pubblicizzare un’app o un gioco se non farvelo provare per un minuto, in modo che possiate capire se può esservi utile / divertirvi? Google pensa di tramutare questo concetto in realtà sfruttando lo streaming delle app.

Il funzionamento sembra essere particolarmente adatto a quei giochi, come i puzzle, che necessitano spesso solo di una prima impressione, una demo che renda l’idea di quanto sia divertente giocarci. Al termine dei 60 secondi l’utente potrà decidere se scaricare il gioco vero e proprio o meno.

LEGGI ANCHE: Google vi farà provare le app in streaming dai risultati di ricerca

Secondo Google è una vittoria per gli utenti, che possono avere un’idea di cosa stanno per scaricare, ma anche degli sviluppatori, grazie a download provenienti da persone realmente interessate, meno portate a disinstallare il gioco dopo due minuti. La funzionalità, così come lo streaming delle app dai risultati di ricerca, sarà disponibile da oggi per sviluppatori selezionati.

Fonte: TNW