Andy Rubin redpoint

Andy Rubin vorrebbe realizzare smartphone Android

Nicola Ligas

Qual è il colmo per l’ideatore di Android? Avere poco e nulla a che fare con la sua creatura più famosa. Almeno per ora. Da quando, poco più di un anno fa, ha lasciato Google, Andy Rubin ha infatti creato un incubatore, chiamato Playground, con il quale finanziare giovani startup, unendosi poi a Redpoint nella scorsa primavera.

Se prestiamo però fede ad un nuovo report di The Information, il papà di Android avrebbe intenzione di gettarsi proprio nello smartphone business; e ovviamente parliamo di smartphone Android.

LEGGI ANCHE: Andy Rubin investe 15 milioni in CastAR

Rubin avrebbe infatti recentemente cercato di reclutare personale adatto a mettere in piedi una simile azienda, probabilmente sempre legandosi a Playground ed agli ingenti capitali raccolti finora.

Non ci immaginiamo quindi un’operazione su larga scala, ma magari tra qualche mese potremmo parlare di un primo smartphone ideato da colui che, indirettamente, ne ha animati milioni. E chissà se questo non si rivelerà più intelligente degli altri.

Fonte: The Information
Andy Rubin