snap head

Portate i widget nella barra delle notifiche, con Snap (foto e video)

Leonardo Banchi

I widget sono sicuramente una delle funzioni più utili ed apprezzate di Android, grazie alla loro capacità di mettere le funzioni più importanti di un’app sempre a portata di mano… a patto che vi troviate nella home del vostro dispositivo!

Se state utilizzando lo smartphone con un’altra applicazione rispetto a quella che vorreste gestire, infatti, dovreste comunque uscire da essa per utilizzare il suo widget, a meno che non decidiate di utilizzare Snap, un’app gratuita che porterà i vostri widget preferiti nella barra delle notifiche!

Come utilizzare Snap

In realtà, Snap utilizza un piccolo trucco per effettuare questa operazione, che comunque si rivela molto efficiente: i vostri widget, infatti, non saranno realmente all’interno della barra delle notifiche, ma compariranno in trasparenza proprio come avviene per essa, sfruttando uno swipe da uno degli angoli superiori del vostro schermo.

LEGGI ANCHE: Create il vostro widget testuale personalizzato, con Any Text Widget

Utilizzare Snap è molto semplice: l’app si compone infatti di una sola schermata principale, all’interno della quale potrete aggiungere, configurare, riordinare e rimuovere i widget che desiderate avere sempre a portata di mano. Dopo questo semplice passaggio, dovrete solo effettuare uno swipe verso il basso dall’angolo selezionato, proprio come fareste per aprire la barra delle notifiche, per veder comparire i vostri widget al di sopra dell’app che state utilizzando, senza dover uscire da essa.

Download gratuito

Snap è un’applicazione semplice ed efficiente, che riesce a dare nuova vita alla tradizionale utilità dei widget. Potete scaricarla nella sua versione gratuita, che limita però a tre il numero di widget utilizzabili contemporaneamente: per superare questa limitazione, e rimuovere contemporaneamente la pubblicità all’interno, potete ottenere la versione completa con un acquisto in-app dal prezzo di 2,26€.

Google Play Badge