Sony nega di voler produrre il proprio SoC per gli smartphone Xperia

Lorenzo Quiroli

Durante la settimana abbiamo sentito un dubbio rumor riguardante la possibilità che Sony possa produrre i propri SoC, già dal 2016, indebolendo così la dipendenza da Qualcomm, come già hanno fatto Huawei con i Kirin, Samsung, che sta puntando sempre di più sugli Exynos, e LG.

Avevamo già espresso i nostri dubbi sulla questione, in quanto sviluppare un SoC non è assolutamente cosa semplice e una simile decisione da parte di Sony sarebbe un po’ troppo azzardata, vista la situazione economica non di certo rosea.

LEGGI ANCHE: Galaxy S7 avrà una fotocamera Sony?

A smentire queste voci ci ha pensato Kazuro Hirai, CEO dell’azienda, affermando che Sony non ha alcuna intenzione di produrre i propri chip. L’obiettivo principale al momento è quello di rendere la divisione mobile profittevole entro la fine del 2016: ce la farà?

Fonte: G for Games