Samsung-Exynos-kernel-exploit-offer-Root-without-Flashing

Exynos 8890 si vendica di Apple A9 nel confronto multi-core

Lorenzo Quiroli

Pochi giorni fa vi abbiamo mostrato i risultati dei test single-core di Apple A9, l’attuale SoC presente su iPhone 6s, con Exynos 8890 e Snapdragon 820, i due principali processori per i top di gamma Android nel 2016.

Il SoC di Apple ha vinto quel confronto, ma d’altra parte ha sempre puntato su alte prestazioni dei core singoli a favore di un’architettura che richiede meno core. Come se la cava però nel test multi-core?

LEGGI ANCHE: Apple A9 batte Snapdragon 820 e Exynos 8890 nel test single-core

Non troppo bene, visto che il suo punteggio non viene battuto solamente da tutti gli altri SoC come Snapdragon 820, Exynos 8890 (nettamente il migliore in questa categoria, seguito da MT6797, Kirin 950, Snapdragon 820 e infine l’A9) ma persino dall’Exynos 7420 e dallo Snapdragon 810 del 2015.

Qualcuno potrebbe dubitare della necessità di tutta questa potenza e noi teniamo a sottolineare quanto questi dati non riflettano il valore assoluto di un SoC in quanto non tengono in considerazione tanti altri parametri di indubbia importanza come il consumo energetico.

 

Fonte: G for Games
qualcomm