android wear 1.3

Nuove gesture in arrivo su Android Wear 1.4

Maiorano Massimo

Android Wear continua ad essere una piattaforma in continua evoluzione, con sempre più smartwatch basati su tale OS e funzionalità nuove o sempre più evolute.

Tra gli smartwatch, LG Watch Urbane 2nd Edition LTE consente ora di effettuare chiamate in maniera del tutto indipendente dallo smartphone, grazie all’ultima versione di Android Wear basata su Android 6.0 Marshmallow. Ma alcune delle funzionalità presenti su questo dispositivo vedranno presto la luce anche su altri smartwatch, come dimostrato dalla documentazione ufficiale che Google ha rilasciato in merito.

In particolare, la versione 1.4 di Android Wear introdurrà nuove gesture (qui la guida Google):

  • card (dettagli e azioni): rapido movimento del braccio verso il basso, con ritorno alla posizione originale; un primo movimento seleziona la prima azione disponibile, un secondo movimento esegue la prima azione
  • card (indietro): rapida rotazione verso l’alto, con ritorno alla posizione originale
  • apertura menù applicazioni: dalla watchface principale, con rapido movimento del braccio verso il basso, con ritorno alla posizione originale
  • apertura impostazioni: dalla watchface principale, lenta rotazione verso l’alto, con ritorno veloce alla posizione originale
  • ritorno alla watchface o annullamento azione: scuotere un paio di volte il polso verso l’esterno.

In ultimo, sui dispositivi dotati di speaker, dovrebbe arrivare l’interessante funzione Audio Feedback, che si attiverà dalle impostazioni accessibilità (qui la guida Google) e che sarà accompagnata da ulteriori miglioramenti all’autonomia ed al supporto a nuove applicazioni di messaggistica.

Via: 9TO5Google
LG Watch Urbane 2nd Edition

LG Watch Urbane 2nd Edition

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00