pushbullet

Pushbullet aggiorna l’app Android e l’estensione per i browser

Lorenzo Quiroli

Pushbullet annuncia le ultime novità riguardanti la propria app Android e la sua estensione per i browser. Si parte con la possibilità di inviare push multipli, in modo da poter trasferire tante immagini o file vari (a patto che rispettino il vincolo di 25 MB) senza doverli condividere uno ad uno.

Potrete inoltre vedere i canali creati da voi nella tab Following e inviare da lì i push. C’è poi il supporto alle risposte con Kik e Skype, che si aggiungono ai già presenti WhatsApp, Facebook Messenger, Hangouts, Line, Telegram, GroupMe, BBM e Viber.

LEGGI ANCHE: La crittografia su Pushbullet

Le estensioni per Safari, Opera e Firefox supportano ora la crittografia end-to-end (quelle di Opera e Firefox sono in fase di approvazione e dovrebbero essere disponibili a breve). Infine, un aggiornamento sull’app per Mac, che è stata rimossa dal Mac App Store per l’incapacità di tenerla aggiornata: in futuro sarà nuovamente supportata, ma sarà necessario un po’ di tempo prima della sua ripubblicazione.

Fonte: Pushbullet