samsung ifa final

Samsung vuole essere leader dell’innovazione, non rincorrerla

Nicola Ligas

Il CEO di Samsung Electronics, Mr. Kwon Oh-hyun, ha rilasciato un’intervista sullo stato della sua azienda, alla luce dei buoni risultati ottenuti nell’ultimo trimestre, anche in seguito alla riorganizzazione interna della stessa, che è comunque ben lontana dall’essersi conclusa.

Lo scopo è rendere l’azienda più snella ed incisiva, contenendo i costi ed abbreviando le lungaggini che in un’azienda di queste proporzioni sono quasi fisiologiche.

We should adapt ourselves to the new environment instead of sticking to our success in the past. I believe now is the time for us to turn ourselves into a first mover from a fast follower.

Dobbiamo adattarci al nuovo ambiente invece di ancorarci ai successi passati. Credo che questo sia il momento di trasformarci da inseguitrice in capolista.

Kwon Oh-hyun

LEGGI ANCHE: Samsung ed Apple sono i più grandi produttori di smartphone al mondo

Samsung ha già dato segni di “ripartenza” in questo 2015, ma non sempre sono stati accolti positivamente dal pubblico. E mentre c’è chi ipotizza che l’azienda uscirà dal settore smartphone entro 5 anni (ne dubitiamo fortemente, ma chissà chi se ne ricorderà più nel 2020 – NdR), le dichiarazioni di Mr. Kwon lasciano invece presagire un’azienda battagliera, che nel 2016 vorrà consolidare il proprio primato e riprenderselo laddove le è stato strappato. Se alle intenzioni seguiranno i fatti, lo scopriremo solo tra qualche tempo.

Via: Phone ArenaFonte: Business Korea