Signal (5)

Messaggi e chiamate crittografate in semplicità, grazie a Signal (foto)

Leonardo Banchi -

La vostra priorità è la sicurezza, ma non volete rinunciare a chat di gruppo, invio di allegati ed altre comode caratteristiche delle più importanti app di messaggistica? Da oggi potete affidarvi a Signal, l’app open source che sostituisce TextSecure per garantire comunicazioni sicure e criptate!

Versatilità e sicurezza

Grazie a Signal, che incorpora le funzioni di TextSecure e RedPhone, potrete infatti inviare messaggi ed effettuare chiamate attraverso internet sfruttando la crittografia end-to-end, che garantisce la completa riservatezza dei dati inviati.

LEGGI ANCHE: Marshmallow reintroduce la crittografia obbligatoria sui nuovi smartphone

Signal si contraddistingue da altre app comprensive di opzioni simili (pensiamo ad esempio alle chat segrete di Telegram) soprattutto per la sua capacità di assomigliare alle normali applicazioni per i messaggi incluse negli smartphone: la sua interfaccia, in perfetto stile Material Design, permetterà infatti a qualsiasi utente di usufruire di tutte le sue funzioni senza dover prendere confidenza con nuovi pulsanti e complesse interfacce.

Signal è poi completamente open source: il suo codice, disponibile su GitHub, può quindi essere analizzato per controllare, come assicurano gli sviluppatori, che nessun dato (non solo i messaggi, ma anche allegati e informazioni su nomi e membri delle chat di gruppo) sia mai analizzato o accessibile sui server dell’app.

Download gratuito

Signal è disponibile gratuitamente per Android ed iOS. Potete scaricarlo utilizzando il badge per il download gratuito che trovate a seguire.

Google Play Badge