CHINA-TELECOMMUNICATION-COMPANY-HUAWEI-EARNINGS

Huawei assume l’ex-direttore creativo di Apple

Andrea Centorrino

La qualità dell’hardware Huawei continua a migliorare ad ogni iterazione (basti vedere il nuovo Mate S od il nuovo Nexus 6P), ma il software? Dando per scontato che esiste sempre un margine di miglioramento, la società cinese ha deciso di dare una svolta alla sua interfaccia utente, assumendo l’ex-direttore creativo di Apple.

Abigail Brody non lavora più per Apple ormai dal 2011, ma ha all’attivo un portfolio di tutto rispetto, nel quale figura anche il design del primo iPhone, ed alcuni elementi dell’interfaccia di OS X e di alcune app professionali come Aperture e Final Cut Pro.

LEGGI ANCHE: Huawei conquista la vetta del mercato cinese battendo Xiaomi

Dopo l’esperienza in Apple, Brody ha lavorato per due anni per PayPal: non c’è garanzia che riesca a bissare il successo ottenuto altrove anche in Huawei, ma nessuno si lamenterebbe se in futuro le interfacce dei dispositivi prodotti dalla società cinese dovessero risultare più fluide ed immediate.

Via: EngadgetFonte: Linkedin
Apple