Dizionario

Android dalla A alla Z: cos’è Netflix?

Emanuele Cisotti

Questa settimana ci allontaniamo dall’ambito tecnico di cui solitamente ci occupiamo nella rubrica del dizionario del lunedì, per spiegare, a chi non sapesse di cosa si sia parlato così tanto in queste ultime settimane, di cosa sia Netflix.

Molti avranno capito che si tratta di un servizio per guardare film e serie tv, ma cos’è Netflix? Pochi sapranno che Netflix esiste già dal 1997 con un servizio in abbonamento di DVD e videogiochi. Il servizio (solo negli USA) permette di noleggiare, a tempo indeterminato, film e videogiochi spediti direttamente al proprio domicilio. L’unico limite risiede nel numero di prodotti da poter conservare contemporaneamente, superato il quale si dovrà restituire alcune copie per riceverne di nuove. La sua popolarità nasce però negli ultimi anni con la crescita della popolarità del servizio di streaming, che permette (dal 2008 negli USA) di vedere in steraming internet film e serie TV a piacimento, pagando un abbonamento mensile.

Il servizio ha alcuni concorrenti negli USA come Hulu e Amazon Instant Video. In Italia il servizio è stato lanciato il 22 ottobre 2015 e permette di guardare i contenuti anche su smartphone e tablet. Per vedere i contenuti di Netflix bisogna possedere un dispositivo mobile, un PC o un dispositivo per la TV compatibile con l’app Netflix (alcune TV Samsung sono già compatibili senza box aggiuntivi).

Il flusso dei video è garantito solo se si è connessi ad una rete internet ed è questo che lo differenzia dal maggiore servizio in abbonamento per i video: Sky. In Italia i principali concorrenti di Netflix sono Mediaset Infinity, Sky Online e TIMVision.

LEGGI ANCHE: