cardboard

Google Cardboard va alla conquista del mondo

Lorenzo Quiroli

Quando fu presentato al Google I/O 2014, Cardboard sembrava quasi uno scherzo che i simpatici sviluppatori di BigG avevano architettato per il pubblico, mentre oggi la piattaforma per la realtà virtuale di Google è più reale e seria che mai.

Con un nuovo post sul blog per gli sviluppatori, Google ha annunciato che l’app di Cardboard è ora disponibile con traduzione in 39 lingue in più di 100 nazioni al mondo, e ha totalizzato più di 15 milioni di download. Per semplificare la vita agli sviluppatori, anche la documentazione per creare un’app Cardboard è stata tradotta in dieci lingue, ma non pare essere disponibile in italiano.

Infine, l’SDK di Cardboard è stato aggiornato e grazie alla riscrittura dell’algoritmo riguardante i sensori che va a ricreare il movimento dai dati di accelerometro e giroscopio, il movimento dovrebbe sembrare più fluido ora, così come grazie ad un aggiornamento dell’SDK di Unity sarà possibile sfruttare il rendering multi-threaded su Android.

Fonte: Google