swiftkey Neural alpha

Swiftkey Neural Alpha, la prima tastiera basata sulle reti neurali (video)

Lorenzo Quiroli -

Swiftkey è un nome noto nel mondo Android, celebre per la sua tastiera predittiva che ha conquistato tanti utenti negli ultimi anni. L’azienda però non si vuole accontentare della propria posizione e lancia oggi Swiftkey Neural Alpha, la prima tastiera per smartphone al mondo basata sulle reti neurali.

In pratica se da una parte Swiftkey basava le sue previsioni sul nostro uso quotidiano, cercando di capire la parola successiva in base all’uso passato, Swiftkey Neural sfrutta invece le reti neurali che possono contare su una maggiore comprensione della frase nel suo insieme.

Un esempio è la frase “Meet you at the”: Swiftkey avrebbe suggerito le parole Moment, End e Same, mentre Swiftkey Neural offre come opzioni parole come Airport, Office e Hotel a seconda del contesto.

LEGGI ANCHE: Swiftkey dice addio a Gingerbread

Insomma, un grande passo in avanti, anche se purtroppo al momento l’unica lingua disponibile è quella inglese. D’altronde è una alpha, ma speriamo che il team di Swiftkey possa migliorarla in fretta e la renda disponibile anche in italiano.

Google Play Badge

neural-net-infographic

Fonte: Engadget
video