Samsung-Pay-final

Samsung afferma che nessun dato di pagamento è stato rubato durante l’hack a LoopPay

Lorenzo Quiroli

Come riportato dal New York Times, LoopPay, la startup americana acquisita da Samsung per implementare la tecnologia MST in Samsung Pay, ha subito un attacco hacker nemmeno due settimane dopo il lancio del servizio negli Stati Uniti.

Secondo quanto dichiarato dall’azienda coreana però LoopPay e Samsung Pay agiscono su due reti fisicamente diverse e separate quindi nessun dato personale dei clienti è stato rubato dagli hacker, che hanno avuto accesso a tre server da maggio fino ad agosto, quando sono stati scoperti.

LEGGI ANCHE: Quanto è semplice pagare con Samsung Pay

Una vicenda però che potrebbe rallentare la diffusione di Samsung Pay, pur non avendo alcuna implicazione reale, trattandosi di pubblicità tutt’altro che positiva.

Fonte: Reuters