Nexus 5x 6p

AMA su Nexus 5X / 6P: il significato del nome, differenza di prezzo con gli USA e tanti altri dubbi risolti

Lorenzo Quiroli

Google ha tenuto stasera un AMA (Ask Me Anything) su Reddit in cui gli utenti hanno avuto l’occasione di porre le loro domande a Hiroshi Lockheimer, David Burke e gli altri vertici del team Android al riguardo dei nuovi Nexus 5X e Nexus 6P.

Gli ingegneri hanno chiarito molti dei dubbi presenti anche se la prima domanda non poteva che riguardare il prezzo dei Nexus in Europa, decisamente più alto rispetto agli Stati Uniti, ma in questo caso la risposta non è stata pienamente soddisfacente.

Ecco un riassunto di tutte le risposte divise per argomento:

  • Sulla differenza di prezzo tra Europa e USA: Decidere il prezzo è incredibilmente complicato e coinvolge molteplici fattori quali canali di distribuzione, cambio, tasse, struttura dei costi e altro ancora. Vogliamo che questi smartphone possano raggiungere più persone e ci dispiace di avervi deluso.
  • Sul display di Nexus 6P: lo schermo è prodotto da Samsung, ed è un QHD di nuova generazione.
  • Sul tipo di memoria interna: entrambi utilizzano una memoria di tipo eMMC 5.0
  • Sull’USB 3.1:  Nexus 5X e Nexus 6P utilizzano USB 2.0, non 3.1 contrariamente a quanto riportato in precedenza
  • Perché solo 2 GB di RAM su Nexus 5X: ci piacere pensare di aver raggiunto il giusto compromesso tra qualità e prezzo.
  • Sull’assenza di ricarica wireless: la ricarica wireless fu introdotta su Nexus 4 perché la micro-USB era scomoda. Ora che i Nexus hanno USB Type-C e quindi un connettore reversibile non è più così scomodo.
  • Sui 16 GB di memoria interna su Nexus 5x: ci piacere pensare di aver raggiunto il giusto compromesso tra qualità e prezzo.
  • Sulla fotocamera dei due smartphone: è lo stesso sensore da 12,3 megapixel (Sony IMX377) con pixel da 1,55 um e f/2.0, ottimo in tutte le condizioni, specialmente quando la luminosità è scarsa. Ed entrambi hanno l’autofocus laser. L’unica differenza è nel software: 6P ha slow-motion a 240 fps, Smartburst e EIS grazie allo Snapdragon 810.
  • Sulla scelta di LG e Huawei: per 5X voleva far tornare in vita il binomio Google-LG, mentre per 6P… beh, è sempre bello lavorare con nuovi produttori.
  • Sulla scelta del nome: la X di 5X sta per la X di Nexus, mentre la P di Nexus 6P sta per Premium.+
  • Sulla sicurezza del lettore di impronte: le impronte sono criptate e salvate sul dispositivo in una Trustzone protetta della memoria. L’API apposita non consente l’accesso alle applicazioni e le impronte non lasciano mai il vostro dispositivo né sono condivise con Google.
  • Sulla posizione dell’NFC: su 6P si trova sopra il lettore di impronte, mentre su Nexus 5X è avvolto intorno alla fotocamera.
  • Sulla mancanza di OIS: abbiamo preso alcune misure per la stabilizzazione dell’immagine. La prima è la grandezza maggiore dei pixel che riduce l’effetto mosso dato dal tremore delle mani. Via software utilizziamo anche Lucky shot, una funzionalità che scatta tre immagini e sceglie la migliore. Quando registrate un video utilizziamo una stabilizzazione dell’immagine basato sul flusso ottico. Infine, quando utilizzate SmartBurst, scegliamo in automatico la migliore immagine tra quelle scattate.
Fonte: Reddit
LG Nexus 5X

LG Nexus 5X

confronta modello

Ultime dal forum: