Performance Control (head)

Controllate le prestazioni del vostro dispositivo con Performance Control (foto)

Leonardo Banchi

C’è chi, all’acquisto di uno smartphone, si assicura di ottenere un prodotto che possa funzionare sempre in modo “automatico”, e chi invece non può fare a meno di mettere le mani sulle impostazioni più importanti, nella speranza di riuscire ad ottimizzare al meglio la gestione della memoria, il consumo di batteria e le prestazioni del dispositivo. Per quest’ultima categoria di utenti, Performance Control diventerà un alleato quasi insostituibile!

Come controllare a fondo il funzionamento dello smartphone

Performance Control è infatti un’applicazione per utenti già avvezzi alla modifica dei valori più importanti che regolano il funzionamento di uno smartphone, che permette di regolare liberamente parametri come la frequenza di ogni core del processore, il governor in uso, l’utilizzo della batteria e la gestione della RAM.

LEGGI ANCHE: Monitorare le attività degli smartphone con processore Qualcomm: Trepn Profiler

Performance Control si presenta con una grafica molto ordinata, che offre tutte le sue funzioni divise in varie schede navigabili attraverso degli swipe.

All’interno di queste schede, oltre ai vari parametri di configurazione, trovate però anche una utile raccolta di statistiche sul funzionamento del dispositivo, che vi saranno probabilmente molto utili per riuscire a determinare quali impostazioni possono essere migliori per il vostro caso.

Download gratuito

Performance Control è stato creato dalla solita fucina di XDA, ed è disponibile in modo del tutto gratuito. Ricordatevi però che per usufruire di tutte le sue funzioni avrete bisogno dei permessi di root, e che se non siete esperti sul dove mettere le mani app come questa rischiano di compromettere le performance del vostro dispositivo.

Tutti gli esperti dell’ottimizzazione, invece, possono scaricare la versione più aggiornata dell’app cliccando qui.