Nexus 5X Leaked slide - 5

LG Nexus 5X ufficiale: il più deludente Nexus di sempre? (video)

Nicola Ligas -

LG Nexus 5X è appena stato annunciato da Google durante un evento ricco di tantissime novità, probabilmente uno dei più grandi nella storia dei Nexus, ma dato che di questo smartphone avrete letto e visto tantissimo negli ultimi mesi, mettiamo finalmente tutti i puntini sulle i per evitare possibili confusioni.

Nonostante quindi fosse cosa piuttosto nota, partiamo esaminando le caratteristiche tecniche ufficiali di LG Nexus 5X:

  • Schermo: 5,2” full HD con Gorilla Glass 3
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 808 a 2 GHz
  • RAM: 2 GB LPDDR3
  • Memoria interna: 16 / 32 GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore: 12,3 megapixel con pixel da 1,55 µm, f/2.0, laser autofocus, video in 4K e dual LED flash
  • Fotocamera frontale: 5 megapixel con pixel da 1,4 µm, f/2.2
  • Batteria: 2.700 mAh
  • Dimensioni: 147 x 72,6 x 7,9 mm
  • Peso: 136 grammi
  • Colori: bianco, nero, menta
  • OS: Android 6.0 Marshmallow

A questo aggiungete un lettore di impronte digitali sul retro (Nexus imprint), supportato nativamente da Android M, un connettore USB Type-C in basso e due uno speaker sul lato frontale. Puntualizziamo infine che lo smartphone funziona con nano SIM.

La scheda tecnica, ad eccezione di processore e lettore di impronte, sembra insomma presa in prestito dal Nexus di un paio di anni fa, con il quale questo 5X condivide anche il nome.

LEGGI ANCHE: Nexus 5 VS Nexus 5X

Sia chiaro che giudicare uno smartphone solo dalle specifiche è quanto di più sbagliato ci sia, e non abbiamo dubbi che l’esperienza di Nexus 5X sarà appagante e “moderna”, vista l’enfasi posta da Google nell’esaltarla, con particolare riferimento al comparto fotografico. Forse però, a distanza di due anni e visto il grande consenso riscosso da Nexus 5, il pubblico si sarebbe aspettato qualcosa di più.

La strategia di Google sembra comunque abbastanza chiara, e punta a proporre due Nexus dei quali uno sia di fascia media e l’altro di fascia top, dando per scontato che chi voglia uno schermo più piccolo si accontenti anche di specifiche più contenute, cosa che ormai sembrano dare per scontato in molti.

Disponibilità e prezzo – LG Nexus 5X sarà disponibile già da oggi in alcuni mercati (US, UK, Irlanda e Giappone) ed in seguito presso rivenditori specializzati. Il prezzo ufficiale è di 379$ per 16 GB e 429$ per 32 GB, ma da noi costeranno rispettivamente 479 e 529€. Certo è che per 399€ ormai si trova un LG G4, ed un confronto “casalingo” è quantomai impari, fascino dei Nexus a parte.

Per chi se lo stesse chiedendo, Nexus Protect è programma destinato agli USA, che offre un anno di garanzia aggiuntivo, oltre a quello previsto, ma la cosa non ci riguarda, dato che i prodotti venduti ai privati, in Italia, già godono di due anni di garanzia.

LG Nexus 5X

LG Nexus 5X

confronta modello

Ultime dal forum:

video