Compleanno 7 Android

Tanti auguri di buon compleanno ad Android: 7 anni e non sentirli!

Nicola Ligas -

23 settembre 2008, il giorno del rilascio di Android 1.0 e del primo SDK, con le API livello 1, che vedranno poi la luce nel primo smartphone Android della storia, ovvero HTC Dream.

Premete fast forward per saltare i successivi 7 anni, ed arriverete alla data odierna, in cui festeggiamo il 7° compleanno del robottino verde, a pochi giorni di distanza dal rilascio di Android 6.0 Marshmallow, con le API 23.

La storia di Android da ripercorrere sarebbe in realtà lunghissima, ma vogliamo approfittarne, più che per uno sguardo al passato per uno al futuro, con un breve sunto delle novità principali della prossima versione. Tra queste annoveriamo senz’altro Doze, la nuova gestione dei permessi per singola applicazione, supporto nativo ai lettori di impronte digitali (presenti infatti in entrambi i Nexus), Google Now On Tap, che permetterà di avere informazioni contestualizzate alla schermata in esecuzione, la possibilità di montare la microSD come memoria interna, una personalizzazione più avanzata di quick setting e barra di stato (forse) e tante altre novità meno macroscopiche relative alla sicurezza ed al supporto. E questo è più o meno ciò che conosciamo finora, ma l’annuncio ufficiale è atteso per il 29 settembre, e non sono da escludere possibili sorprese.

Voi con quale versione del robottino siete entrati nell’universo Android? E quale avete adesso?