Whatsapp-Getty-Final

WhatsApp si prepara per il lancio del backup su Drive (foto)

Nicola Ligas

WhatsApp ha aggiornato molto frequentemente la propria beta questa estate, portando però in versione stabile solo parte delle novità della prima, in particolare il backup su Google Drive, ancora appannaggio dei soli utenti della beta.

Recentemente sono però arrivate una nuova serie di traduzioni proprio relative a questa funzionalità, che fanno pensare ad un suo possibile prossimo rilascio per tutti, sebbene sia impossibile dare una tempistica precisa.

LEGGI ANCHEStealthApp: come aggirare le limitazioni di Whatsapp senza un client alternativo (foto)

Dalle nostre prove in questi mesi dobbiamo dire che il sistema sembra funzionare bene, sia in fase di backup che restore, ma ha un unico difetto: il salvataggio automatico avviene alle 3 di notte e non è possibile modificare questo orario. Ciò significa che se il vostro telefono non è acceso e connesso alla rete a quell’ora, il backup non avverrà automaticamente, costringendovi praticamente sempre ad un uso manuale, a meno che non siate soliti tenere lo smartphone acceso anche di notte.

Si tratta di una banalità che speriamo WhatsApp voglia risolvere, anche se ancora non ci sono tracce di un possibile cambio di orario, nemmeno in beta, e sarebbe un peccato se il backup debuttasse nel ramo stabile senza aver risolto questo difetto.