Nexus Final

LG Nexus 5 (2015) si mostra fronte-retro in una slide, ma potrebbe avere solo 2 GB di RAM?

Nicola Ligas -

Quando le notizie arrivano da una fonte che non ti aspetti, sono Gli Stockisti a riportare oggi quella che potrebbe essere la prima immagine frontale del prossimo Nexus di LG, in quella che sembra una slide interna all’azienda, che svela anche il nome in codice dello smartphone: Project N3, il che ha un senso, dato che in fondo questo è il terzo Nexus di LG.

Nexus 5 (2015) è qui ritratto con una colorazione scura, ma sono comunque visibili i due speaker anteriori, mentre il retro, è affine alle immagini che avrete già visto, con lettore di impronte digitali, flash, ed il presunto laser autofocus.

Vengono anche confermate buona parte delle caratteristiche tecniche che già avevamo riportato: schermo da 5,2” full HD, SoC Qualcomm Snapdragon 808, supporto LTE Cat.6, fotocamera posteriore da 12,3 megapixel, fotocamera frontale da 5 megapixel e batteria da 2.700 mAh. Ci sono però anche delle discrepanze.

LEGGI ANCHE: Le migliori foto di Nexus 5 (2015)

Secondo le informazioni de Gli Stockisti, la RAM ammonterebbe a soli 2 GB, mentre la memoria interna sarebbe in tagli da 32 o 64 GB. Se questa seconda ipotesi può essere plausibile (ma non ci contate troppo), ci sentiamo di dubitare molto di più della prima. Questi dati si riferiscono infatti alla scheda tecnica riportata nella slide, omessa per motivi di riservatezza della fonte. La slide stessa però sembra piuttosto vecchiotta, con un’indicazione approssimativa della data di lancio (ottobre 2015, scritto anche male, con il 5 a capo), ed è quindi possibile che nel frattempo le cose siano cambiate. Non è poi molto plausibile che Google decida di rilasciare ora un Nexus con 2 GB di RAM, quindi ci sentiamo di dormire sonni piuttosto tranquilli in merito.

Sentitevi comunque liberi di spulciare l’immagine qui sotto in qualsiasi modo vogliate, e di farci sapere le vostre impressioni nei commenti. Mancano 20 giorni alla presunta data di presentazione, ed è ovvio che la febbre da Nexus sia già molto alta, e di certo questi rumor discordanti non ne favoriscono la discesa.

Fonte: Gli Stockisti
LG