Polarr head

Il fotoritocco semplice e completo arriva su smartphone con Polarr (foto e video)

Leonardo Banchi

Quanti fra voi, aspiranti fotografi, hanno cercato a lungo un’applicazione che permettesse di modificare le proprie foto non solo sfruttando preset ed effetti “da principianti”, ma anche agendo in modo dettagliato su tutti i parametri più importanti? La vostra ricerca potrebbe finalmente giungere al termine, se proverete ad usare l’editor fotografico Polarr.

Come trarre il meglio dai propri scatti

Polarr è un’applicazione gratuita per la modifica delle vostre foto che vi consentirà di mettere alla prova tutta la vostra abilità nell’arte del fotoritocco, grazie ad un ampio set di strumenti davvero completi e dettagliati.

LEGGI ANCHE: Fotor, un editor fotografico completo e gratuito

Grazie a Polarr potrete infatti migliorare i vostri scatti agendo su:

  • Colore
  • Luce
  • Messa a fuoco
  • Inquadratura
  • Correzione degli effetti introdotti dalle ottiche
  • HSL (Tonalità, saturazione e luminosità)
  • Luci ed ombre

e molto altro. Grazie ai controlli inclusi nell’app, inoltre, potrete applicare ognuna di queste modifiche soltanto ad una sezione dell’immagine, esaltando così i particolari e soggetti più suggestivi dell’inquadratura.

Non sarà comunque necessario essere dei fotografi professionisti per provare ad utilizzare Polarr: in ogni momento potrete infatti annullare le ultime modifiche utilizzando la cronologia, o confrontare il risultato attuale con quello di partenza semplicemente premendo un pulsante. Se anche così, però, vi sembra tutto troppo complicato, potrete in ogni caso affidarvi ad una ampia gamma di preset, che vi permetteranno di applicare all’immagine un effetto preconfezionato.

Download gratuito

Polarr è disponibile gratuitamente sul Play Store, ma offre al suo interno un acquisto in-app, dal prezzo di 5,54€, che vi consentirà di sbloccare ancora più funzioni e controlli.

A seguire trovate il badge per il download gratuito, un video di presentazione ed una galleria di immagini dell’app.

Google Play Badge