xiaomi miui final pop-corn

Xiaomi lavora a due CPU per i suoi futuri smartphone

Lorenzo Quiroli

Ormai non è più una novità: Xiaomi sta lavorando ai dei SoC proprietari in collaborazione con Leadcore destinati in particolar modo alla fascia bassa. La notizia di oggi riguarda il fatto che l’azienda cinese sta lavorando a ben due processori, non ad uno solo.

LEGGI ANCHE: Il primo processore di Xiaomi arriverà nel 2016

Xiaomi infatti continuerà ad usare SoC di terzi per i suoi top di gamma, ma punterà a ridurre i costi sugli altri modelli con l’impiego dei suoi chip. Il primo sarà un processore destinato alla fascia bassa (Redmi 3?), ma ci aspettiamo comunque performance più che buone da Xiaomi.

Il secondo invece avrà lo scopo di aggredire la fascia media andando a competere più con la serie Snapdragon 6xx che con la 4xx. Sarà davvero interessante valutarne prestazioni ed efficienza ma per il momento ne sappiamo ancora poco se non nulla, quindi meglio rimandare il discorso ai prossimi mesi.

Via: AH