whatsapp-dito medio-spock

WhatsApp si aggiorna sul Play Store: dito medio per tutti, ma niente backup su Google Drive

Nicola Ligas

Era da diverso tempo che WhatsApp non regalava un aggiornamento agli utenti della versione stabile, e torna a farlo adesso con un update piuttosto corposo, che però lascia fuori una delle novità più interessanti tra quelle introdotte dalle ultime beta: il backup di chat e file multimediali su Google Drive.

A quanto pare questa funzione non è ancora pronta per il debutto, ed il suo continuo vai e vieni dalla beta ne è in effetti una prova. L’altra cosa che manca, a nostro parere, a questo servizio, è la possibilità di impostare un orario preciso per il backup automatico che non siano le 3 di notte presenti di default, orario in cui la maggior parte dei telefoni sono spenti o in modalità aereo, rendendo così inutile il salvataggio automatico.

Ma lasciando perdere ciò che non è arrivato, vediamo invece il changleog di WhatsApp 2.12.250:

L’aggiornamento dovrebbe già essere arrivato sul Play Store, ma come sempre potrete accelerare le cose scaricandolo direttamente. Se poi voleste disperatamente il backup su Drive, potete sempre aggiornare all’ultima beta, giunta alla versione 2.12.252.

Google Play Badge