nextbit

Nextbit anticipa il suo smartphone proiettato nel futuro

Lorenzo Quiroli

Nextbit, l’azienda composta da ex ingegneri di Google, HTC e Apple, si prepara a presentare il suo primo smartphone il 1 settembre. Non abbiamo ancora dettagli sulle caratteristiche tecniche, ma Nextbit sembra puntare sul classico schema ormai adottato da molti del top di gamma con prezzo compreso tra i 300 e i 400 euro.

Intanto l’azienda su Twitter cerca di stimolare la nostra curiosità con un concetto già citato in passato: uno smartphone che sappia migliorare nel tempo. Come? L’ipotesi più probabile è che sappia imparare a conoscerci e quindi ad offrirci quello che vogliamo quando lo vogliamo.

L’ultimo tweet invece sembra riferirsi agli speaker, anche se è impossibile dire cosa ci sia di speciale in questo caso. In ogni caso i dettagli dovrebbero essere resi noti il primo settembre, appena prima dell’IFA: riuscirà Nextbit a ritagliarsi il suo spazio in un mercato così combattuto?

Fonte: @nextbitsys