Project Ara concept - 1

Project Ara non ha fallito il drop test e promette di migliorare fotocamera e batteria

Lorenzo Quiroli

In questi ultimi giorni abbiamo sentito diverse notizie su Project Ara, anche alcune strane/inaffidabili, e Google ha fatto ben poco per aiutarci nel fare chiarezza al riguardo. Ad esempio, sui magneti: non c’è stato alcun drop test (l’hashtag #FailedTheDropTest era solo ironia), ma pare che la rinuncia ai magneti permanga.

Non solo un nuovo metodo per agganciare i moduli, ma anche batteria e fotocamera migliorati: questi due sono indubbiamente dei fattori chiave negli smartphone moderni e ci fa piacere vedere come Google voglia migliorarli.

Non rimane che attendere di vedere quale asso Google estrarrà per rendere tutto ciò realtà: l’appuntamento con Project Ara è per il 2016, quindi ne sapremo di più nei prossimi mesi.