impostazioni google app nexus 5 final

Google Play Giochi, Libri, Edicola e Google+ non sono più obbligatoriamente installati su Android

Nicola Ligas

Per poter installare i servizi di Google sui propri dispositivi, i vari produttori devono accettare un accordo con BigG (e superare certi test di compatibilità) che include l’installazione di tutta una serie di applicazioni obbligatorie. Vuoi il Play Store? Allora ti becchi anche Gmail, Maps, ed altre app decise da Google, con una formula del tipo “o tutte o nessuna”.

La cosa può non sembrare molto corretta, ma dal punto di vista dell’azienda ha pienamente senso, e Google non è certo la sola a riempire di propri software i suoi prodotti. Per fortuna qualcosa è cambiato, e l’elenco di app obbligatorie si è un po’ ristretto.

LEGGI ANCHE: Play Giochi e Talkback oltre il miliardo

Google Play Giochi, Play Libri, Play Edicola e Google+ non sono fanno più parte del “pacchetto Google”, come del resto già da tempo non ne facevano più parte Google EarthGoogle Keep. Ovviamente, avendo accesso al Play Store, potrete tranquillamente scaricarli a costo zero, ma il vostro prossimo Android potrebbe non includerli di default al suo interno (a meno che non sia un Nexus, dai quali difficilmente se ne andranno).

In compenso ciò non impedirà ai vari produttori di installare il proprio bloatware, ma almeno non avrete a che fare anche con app di Google che potreste non utilizzare. Se solo tutti prendessero esempio…

Fonte: Android Central
google play edicola