Project Ara Spiral 2 - 20

Project Ara rinuncia ai magneti: quale sarà il prossimo passo?

Lorenzo Quiroli

Probabilmente è uno dei motivi che ha causato il ritardo di Project Ara, che non arriverà prima del 2016: a quanto pare i magneti dello smartphone modulare di Google, nonostante siano elettropermanenti, non sono sufficientemente resistenti da superare un drop test.

Il significato di tutto ciò è piuttosto scontato: la forza con la quale i magneti trattengono i moduli non è sufficiente ad evitare che questi schizzino via in seguito ad una caduta. Google dovrà quindi ripensare anche questo lato di Ara e forse dovrà ricorrere ad una soluzione meno elegante ma più efficace.