Play Libri 3.6

Play Libri 3.6 aggiunge il tap to scroll per tutti, ma è una cosa meno stupida di quanto sembri

Nicola Ligas

Google Play Libri si aggiorna alla versione 3.6, dopo essere stato compilato appositamente per la compatibilità col futuro Android Marshmallow e le sue API 23.

A parte questo, e dei generici miglioramenti alla stabilità, abbiamo anche un paio di novità subito sfruttabili da chiunque, ovvero il fatto che l’app ricorda il livello di zoom per ciascun libro che avrete iniziato a leggere, ed il tap to scroll per i libri a layout fisso.

Giusto per chiarire: il tap to scroll c’è sempre stato in Play Libri, e consiste nell’effettuare un tap in basso a destra sulla pagina per andare avanti, o sulla sinistra per tornare indietro. Non ci saranno le belle animazioni e l’effetto scorrimento che otterreste con uno swipe, ma se state leggendo da diverso tempo alla fine è più comodo un clic di uno scroll. Il punto è che finora il tap to scroll non era presente nei contenuti a layout fisso, come guide o ricettari, mentre adesso è possibile abilitarlo anche per loro

La scelta è come sempre vostra: aspettare il roll out sul Play Store, o scaricare direttamente l’app per aggiornare quella presente sul vostro dispositivo.

Google Play Badge

Via: Android Police