LG sign final

LG Nuclun 2 sfida Exynos 7420 e non solo

Nicola Ligas

Nonostante sia diverso tempo che si parla di un SoC “fatto in casa” da LG, il primo LG Nuclun non aveva certo colpito l’immaginario collettivo, e nemmeno quello di LG probabilmente, ma l’azienda coreana non demorde.

LG Nuclun 2 è infatti attualmente in sviluppo, ed in base ad un benchmark trapelato sembra anche pronto a dar battaglia, anche perché basato su un’architettura completamente diversa dal precedente modello.

LEGGI ANCHE: LG Nuclun ufficiale

LG ha infatti optato per un processo costruttivo a 16 nm, e per quattro core Cortex-A72 a 2,1 GHz e 4 core Cortex-A53 a 1,5 GHz. Gli A72, la nuova architettura presentata da ARM la scorsa primavera, promettono maggiori performance e minore consumo e non sono ancora stati impiegati in modelli commerciali di aziende di spicco. Il risultato, secondo i punteggi Geekbench trapelati, è il seguente:

  • Samsung Exynos 7420: Single-core 1.486, multi-core 4.970
  • LG Nuclun 2: Single-core 1.796, multi-core 5.392

Se non lo conosceste di nome, sappiate che Exynos 7420 è il SoC presente su Galaxy S6, S6 edge, Note 5 ed S6 edge+; è insomma il top di gamma Exynos attuale, realizzato a 14 nm, ma senza Cortex A72, bensì con quattro A53 e quattro A57.

In aggiunta, LG Nuclun 2 monterà anche un modem Intel per assicurare veloce connettività alla rete, ma non lo vedremo impiegato nei top di gamma LG fino al prossimo anno, se tutto andrà bene.

Via: GeekFonte: WCCFtech