google play final

Google Play potrebbe avere un suo programma di affiliazione per musica, film e forse app e device

Nicola Ligas

Fino all’anno 2013, Google aveva un servizio di affiliazione chiamato proprio Google Affiliate Network, che fu chiuso per focalizzarsi su soluzioni che potessero avere un impatto maggiore. Tuttavia, tramite questo servizio, non c’è mai stato modo di percepire delle commissioni dall’Android Market, ora noto come Google Play.

Sarebbe quindi in questa direzione che Google vorrebbe dirigersi, fornendo così a creatori di contenuti e partner un nuovo modo per monetizzare, consentendo loro di percepire una commissione ogni volta che qualcuno effettui un acquisto sfruttando un loro link univoco, un po’ come già avviene su Amazon o su iTunes.

Stando ad una fonte anonima, il programma coprirà inizialmente solo i contenuti venduti su Play Movies e Play Music, per poi espandersi in seguito, coprendo anche app e dispositivi venduti sul Google Store.

LEGGI ANCHE: Il giorno che il Market diventò un Play

Questo nuovo programma di affiliazione per Google Play sarebbe ancora nelle fasi iniziali del suo sviluppo, il che significa che potrebbe benissimo essere cancellato prima del lancio, o comunque mutare nella forma e nelle funzioni. Stando a fonti non ufficiali, sarebbe realizzato in collaborazione con il Performance Horizon Group, la stessa azienda che dal 2013 supporta il programma di affiliazione di Apple.

A parziale conferma che comunque qualcosa bolla davvero in pentola, una volta contattato, il Performance Horizon Group ha risposto ringraziando mettendo in copia il “Google Play affiliate team” (etichetta “Play Affiliates Support”), con indirizzo play-affiliates-help@google.com. Coincidenze? Difficile crederlo…

Fonte: 9 to 5 Google